venerdì 12 giugno 2015

TORNEO AVVENIRE AL TENNIS CLUB AMBROSIANO: È IL MOMENTO DELLE FINALI

Il Tennis Club Ambrosiano è uno dei più vecchi circoli tennistici di Milano e le sue origini risalgono agli anni '20. Sorge su un’area di circa 23 mila m² in via Feltre 33, ai confini col parco Lambro, e conta 16 campi da tennis: 13 in terra e 3 in green set. Sabato 13 giugno sono in programma le finali del 51° Torneo Avvenire definito come la competizione più importante nel circuito internazionale Under 16.

Al Torneo Avvenire partecipano ragazzi e ragazze provenienti da 43 paesi diversi e nella fase di qualificazione si sono sfidati 64 giocatori per il torneo singolare maschile, 64 giocatrici per il singolare femminile, 32 coppie per il doppio maschile e 32 coppie per il doppio femminile. Insomma un grande tabellone dagli alti contenuti tecnici con giovani talenti pronti ad entrare nel mondo dei professionisti.

“Il Torneo dell’Avvenire è un passaggio obbligato per entrare nel tennis che conta – scrive il giornalista Rai Filippo Grassia – Tanti riescono a sfondare, altri si fermano alle porte del professionismo, ma per tutti l’evento del Tennis Club Ambrosiano rimane una tappa che può segnare il loro futuro: una sorta di spartiacque tra l’adolescenza e l’età adulta”.

Sabato 13 giugno quindi le nuove promesse del tennis mondiale proveranno ad entrare nell’Albo d’oro del Torneo Avvenire che annovera grandi nomi come Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Bjorn Borg, Martina Hingis, Gael Monfils, Juan Martin Del Potro, senza contare gli sconfitti d’eccezione come Juan Carlos Ferrero, Novak Djokovic, Maria Sharapova e Roger Federer, eliminato addirittura in fase di qualificazione.

Insomma al Torneo Avvenire si può assistere allo sbocciare di futuri campioni: per vedere le sfide basterà presentarsi al Tennis Club Ambrosiano a partire dalle 9, l’ingresso è gratuito. Per chi non dovesse farcela, i match saranno trasmessi in diretta (e anche in differita) su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre.

Come detto il Tennis Club Ambrosiano copre una vasta superficie ed offre, oltre al tennis, campi di paddle, palestra, piscina, ristorante, spazio bambini e molto altro ancora. In cantiere però ci sono progetti di espansione che prevedono: la ristrutturazione dell’attuale palazzina (opera già ultimata) e la costruzione di una seconda palazzina, a fianco dell’attuale, dove troveranno posto una nuova palestra, un centro benessere, sale meeting e un museo interattivo dedicato ovviamente al tennis.

Trovate tutte le info a questo link torneoavvenire.it/Avvenire2015_brochure.pdf e sulla pagina social www.facebook.com/TennisClubAmbrosiano

mercoledì 10 giugno 2015

GREENSKATE 2015, UN CORTEO ECOSOSTENIBILE DA LAMBRATE AL MONTE STELLA

Mercoledì 10 giugno è in programma un evento dedicato a tutti gli amanti dello skateboard: è il GreenSkate 2015, un percorso di oltre 10 km per promuovere la mobilità urbana ecosostenibile. L’appuntamento è alle 20,30 presso lo SkateShop di via Grossich 11: da Lambrate si proverà a raggiungere il Monte Stella (via Enrico Terzaghi) passando per Porta Venezia, Duomo, Castello Sforzesco, Arco della Pace…insomma attraversando tutta la città.

Il GreenSkate 2015 si è già svolto in molte città del mondo e questo è il turno di Milano. Il percorso è stato pensato da Board Riding, un’Associazione Sportiva Dilettantistica che tiene corsi di Skateboard, Longboard, Stand Up Paddling ed altre discipline su tavola.

“Il GreenSkate è un evento nato nel 2007 per promuovere la mobilità urbana eco-sostenibile attraverso lo skateboarding – ci raccontano i ragazzi di Board Riding – Idealmente è dedicato allo skateboarding ma noi che amiamo l'aggregazione lo abbiamo allargato anche ad altre forme di mobilità urbana, come roller, monopattini e bici”.

Lambrate è un quartiere caro agli skaters per la presenza della rampa al parco Lambro. Moltissimi sono i giovani a cimentarsi in virtuosismi con tavole o bmx e non è raro vedere un padre insegnare la tecnica al proprio figlio, come mio padre mi insegnò a stare in equilibrio sulle due ruote della bicicletta.

“Lo skate – scrivono i ragazzi di Board Riding – rappresenta uno stile di vita per giovani e meno giovani ma nella nostra visione è soprattutto mobilità per sé e per l'ambiente. In questa filosofia c'è anche educazione civica, attenzione verso il prossimo e sicurezza (il casco non è mai un optonal!). Può sembrare strano sentir parlare di skate in questo modo ma noi lo vediamo e lo promuoviamo così”.

Ribadiamo quindi l’appuntamento per il GreenSkate 2015 alle 20,30 presso lo SkateShop di via Grossich 11. Si richiede di portare o indossare qualcosa di verde, casco e luci segnaletiche. I primi 100 che si presenteranno alla partenza riceveranno la t-shirt ufficiale del GreenSkate 2015. Al termine del percorso al Monte Stella è prevista una serata di musica e freeride.

giovedì 4 giugno 2015

CIRCUS BEER LOVERS, ARRIVA IL CIRCO DELLA BIRRA ARTIGIANALE

Questa sera comincia la prima edizione di Circus Beer Lovers, l’evento dedicato agli amanti e ai produttori di birra artigianale. Più di una fiera, si tratterà di un vero e proprio circo dove, fra una degustazione e l’altra, si alterneranno artisti, prestigiatori e musicisti. I protagonisti però rimarranno gli homebrewers (chi fa la birra in casa) che potranno partecipare gratuitamente a degustazioni, laboratori, lezioni e varie attività legate a una delle bevande più amate della storia dell’umanità.

Circus Beer Lovers porta con sé le migliori birre artigianali da tutta Italia e non solo – ci raccontano gli organizzatori – I visitatori troveranno 350 m² dedicati al mondo dell'homebrewing con incontri, assaggi e corsi a libero accesso tenuti da veri birrai. Al circo però si può anche mangiare: street food da leccarsi i baffi con carretti siciliani, hot dog, hamburger, texmex, gelati, granite e molto altro”.

L’appuntamento è dal 4 al 7 giugno al Lambretto Studios in via Cletto Arrighi 19 (l’ingresso è gratuito!!). I birrifici presenti saranno: Birrificio Lambrate, Birrificio Lariano, Birrificio Indipendente Elav, Birrificio Birranova, Kamun Birrificio Artigianale, Birrificio Artigianale Salentino B94, Bad Guy Brewery, Birrificio Amiata, Birra Toccalmatto, Birrificio Artigianale La Buttiga, BrewDog, Birrificio Sant'Andrea, Birra Baladin, Croce di Malto, Birra del Borgo, Il Birrificio di Cagliari, Serious Garage Beer.


Come detto però il Circus Beer Lovers non è solo birra, ma anche divertimento: ecco dunque il programma di tutte le giornate.

  • Giovedì 4 giugno (ore 18-24): lezioni e dibattiti su storia della birra, tecniche di degustazione, produzione casalinga, abbinamenti birra-cibo; Musica Live con il gruppo Percussioni Industriali che suonerà utilizzando i fusti di birra.
  • Venerdì 5 giugno (ore 12-24): workshop e laboratori con i birrai, i temi trattati riguarderanno maltazione, coltivazione del luppolo, uso dei lieviti e aspetti pratici della produzione casalinga;  Musica Live con Diego “Deadman” Potron e Zootstick, a seguire DJ Set.
  • Sabato 6 giugno (ore 12-02): laboratorio con il birraio, produzione di birra in diretta su impianto pilota; dalle 20.45 proiezione su maxischermo della finale di Champions League fra Juventus e Barcellona; a seguire DJ Set con Leo from Ibiza e Ormeye.
  • Domenica 7 giugno (12-22): cotta collettiva con gli homebrewers; Musica e DJ Set all day long con Marco Sala; Gran finale con gadget e sorprese!

L’ingresso e la partecipazione alle attività sono gratuite. Si segnala l’immancabile cassa circense per cambiare i gettoni e non doversi preoccupare di perdere il portafoglio! Per ulteriori informazioni visitate la pagina Facebook www.facebook.com/Circus-Beer-Lovers o scrivete a circusbeerlovers@gmail.com.