giovedì 19 marzo 2015

FESTA DI PRIMAVERA, LAMBRATE È SEMPRE PIÙ SOCIAL

Dopo l’inaugurazione della nuova via Conte Rosso avvenuta lo scorso weekend, il quartiere di Lambrate si rianima con la Festa di Primavera organizzata da ViviLambrate. Sabato 21 marzo dalle 10 alle 18 la stessa via Conte Rosso e piazza delle Rimembranze di Lambrate saranno invase da artisti e musicisti di strada, laboratori per bambini e adulti e un mercato agricolo con prodotti stagionali dai sapori e profumi genuini. I partecipanti potranno poi fare acquisti presso il Red Bazar, ricco di prodotti artigianali, mentre una cartomante intratterrà i passanti con la lettura dei tarocchi. Si segnala anche un’Area swap e Book crossing per lo scambio di vestiti, oggetti e libri.

Insomma, il Sabato di Lambrate è sinonimo di festa come Il sabato del villaggio di Giacomo Leopardi. Il merito è di ViviLambrate che rappresenta molte associazioni e realtà del quartiere: ComitatoxMilanoZ3, ACLI, Made in Lambrate, Associazione culturale Carmilla, Z3xMI, Laboratorio di Democrazia Partecipata, Rossocinque, Spazio Lambrate, Social Street Residenti in Lambrate, ColorEsperanza e Libera. ViviLambrate è un’esperienza nata dalla voglia dei cittadini di unirsi e di non lasciarsi dividere dalle criticità del quartiere (degrado e rom in primis). Questa ampia rete di associazioni, commercianti e privati cittadini è segno inequivocabile di una grande maturità espressa da tutto il quartiere che sta vivendo un momento storico di radicale trasformazione e sviluppo.

Per conoscere da vicino le associazioni e le realtà che fanno parte di ViviLambrate vi consigliamo quindi di partecipare alla Festa di Primavera, il primo di una serie di appuntamenti del Sabato di Lambrate. Se piove…meglio portare l’ombrello, non sarà certo la pioggia a spegnere l’entusiasmo!

Qui trovate tutte le info:

giovedì 5 marzo 2015

AI GIARDINI GALBIATI ARRIVA IL MERCATO AGRICOLO A FILIERA CORTA

Torna ai Giardini Galbiati il mercato agricolo a filiera corta. L’appuntamento è per domenica 8 marzo dalle 10 alle 18, ma il mercato sarà allestito ogni seconda e quarta domenica del mese. Il mercato agricolo sarà l’occasione perfetta per acquistare prodotti di campagna a filiera corta e gustare un pranzo con prodotti di fattoria cucinato al momento.

“Ogni prodotto che assaggerete – si legge sul sito di Giardini Galbiati – ha una sua storia, custodita dagli agricoltori che valorizzano il territorio tutelando la biodiversità. Un lavoro quotidiano per proporre gusti sinceri e sapori veri”.

Al mercato agricolo dei Giardini Galbiati potrete trovare prodotti di nicchia e di alta qualità come: pane con lievito madre, formaggi vaccini e di capra, vini dell’Oltrepo Pavese, frutta e verdura anche BIO, carne fresca e salumi di Suino Nero di Parma e molto altro.

Ecco il menù di domenica 8 marzo per chi vuole fermarsi a pranzo:

Antipasti: Salumi misti e formaggio – Salumi di suino nero di Parma (azienda agricola Casa Schizzati) – Formaggi (az. Paros)
Primi: Tagliatelle al ragù
Secondi: Carne di suino nero di Parma (az. Casa Schizzati), Medaglione di trota con spinaci, Medaglioni (az. Fattoria del pesce)
Contorni: Cipolla (az. Pini Gianni), Carote e sedano (az. Modesti Laura)

I Giardini Galbiati sono ormai un’istituzione del quartiere di Lambrate. Tutto cominciò nel 1963 quando Giuseppe Galbiati, noto tenore degli anni ‘30, costruì un vivaio intorno alle cascine San Pietro e Acquabella: un luogo dove coltivare l’amore per piante e fiori e godere dei ritmi di una natura meravigliosamente ordinata e pura. Oggi i Giardini Galbiati sono un vivaio moderno e all’avanguardia, esteso su 4 mila metri quadrati, di cui oltre 3 mila coperti da serre realizzate secondo la più moderna concezione vivaistica d’ispirazione olandese.

Link utili:
www.giardinigalbiati.it
www.facebook.com/GiardiniGalbiatiMilano