giovedì 6 novembre 2014

TEMPI DIVERSI PORTA LA POESIA IN STRADA: DOMENICA 16 NOVEMBRE, PIAZZA DURANTE PRESSO I GIARDINI FAUSTO E IAIO

© Isabella Cortese
A conclusione della seconda edizione della raccolta pubblica di poesia, musica e arte di strada, torna Tempi diVersi con un evento in piazza Durante presso i giardini Fausto e Iaio. L’assalto poetico si terrà domenica 16 novembre dalle ore 18 (in caso di pioggia l'evento sarà spostato al Superground di via Dionigi Bussola 4).

Tempi diVersi è un collettivo poetico e artistico che abbiamo avuto modo di conoscere già lo scorso anno durante il primo evento del 13 ottobre 2013 (LINK). A quei tempi l’iniziativa si inseriva nella rassegna “Memoria ad alta voce” nata da un’idea dell’associazione “Amici e familiari di Fausto e Iaio”.

Da quel giorno i poeti di Tempi diVersi hanno fatto molta strada e molta strada s’è fatta poesia. “A distanza di un anno – ci ha detto Paolo Cerruto, uno dei membri del collettivo – la piattaforma Tempi diVersi si è allargata e raccoglie e amplifica sempre più numerose esperienze artistiche e creative. Vogliamo trovarci in uno spazio pubblico a condividere parole, abbassando il volume delle discoteche in cui chiudiamo per non sentirci”.

Nella poesia di Tempi diVersi, quindi, c’è anche impegno politico e sociale: “Sentiamo il bisogno di una nuova ottica creativa e di speranza – dice Paolo – Dalla crisi della cultura sta emergendo una nuova umanità; ogni fine è un potenziale inizio”.

Tempi diVersi vuole ripartire dalla strada, una strada che si fa poesia e una poesia che si fa in strada. Domenica 16 novembre dalle ore 18 ci sarà dunque molta poesia con la presentazione del libretto della seconda edizione e la lettura in musica dei poeti che hanno partecipato. I loro versi saranno affissi sul totem di piazza Durante in lingua italiana, inglese, araba e spagnola.

Non solo letture, però, nel programma della serata. Ci sarà infatti anche un live painting con “8 artisti al cubo” impegnati nella decorazione di un cubo di legno (2,5 x 2,5 m) e soprattutto tanto rap, la poesia di strada per eccellenza, con artisti come Esa, Sage&Newbie, Rio Blanco, Army, Yoma, Mr Pres, Lambdabeat, Dio Clan, Mr Fuji, Pico Rama.

Come ogni evento di Tempi diVersi, poi, non potrà mancare un tributo ad Alberto Dubito Feltrin, uno studente, scrittore e artista, scomparso nell’aprile 2012. Ad accompagnare i versi di Alberto ci sarà il sound di Pablito El Drito.

Gli organizzatori, tempo permettendo, assicurano ai partecipanti vin brulé a volontà e prelibatezze culinarie de Il cesto di Michele. Come detto, in caso di maltempo l'evento sarà spostato al Superground di via Dionigi Bussola 4.

Nessun commento:

Posta un commento