lunedì 3 febbraio 2014

METRÒ, ANCHE LA FERMATA LAMBRATE AVRÀ LO SPONSOR?

L’anno nuovo non è certo cominciato con delle buone notizie per l’ATM che, anche nel 2014, verrà ridursi i finanziamenti da parte del Comune di Milano. La colpa? Della crisi economica, ovviamente, e del governo centrale che non stanzia abbastanza fondi per i servizi pubblici delle amministrazioni locali. Un’idea per fare cassa, però, è arrivata dall’assessore ai trasporti Pierfrancesco Maran che ha proposto l’apertura di un bando per assegnare uno sponsor alle stazioni della metrò.

“Andavamo ai concerti al Palasharp , tifiamo nel basket Armani Jeans, possiamo anche scendere ad una fermata con lo sponsor, no?” ha dichiarato Maran a Corriere.it. Sempre meglio che aumentare ancora biglietti e abbonamenti, e ci mancherebbe! Ma come la prenderanno i lambratesi questa scelta e quale sponsor vorremmo per la nostra fermata della metrò?

Al momento la proposta di Maran è in fase di studio e l’ultima parola spetterà alla giunta comunale, tuttavia l’impressione è che ci dovremo abituare all’idea, perché il privato sembra ormai l’unico modo per sostenere il pubblico. E allora quali proposte per la fermata Lambrate? Il bando, ovviamente, è aperto a tutti, ma noi non ci immaginiamo celebri brand della moda o importanti compagnie telefoniche come sponsor per la nostra fermata. Al massimo potremmo accettare di buon grado un Lambrate-Birrificio o anche un Lambrate-Pizza Mundial.

La fermata Termini - Vodafone a Roma

Quel che sarà, sarà. Il servizio pubblico, d’altronde, è sempre più snobbato e si cercano ovunque soluzioni economiche per rinnovare ogni anno il contratto con ATM. “Sta accadendo in tutte le principali metropolitane del mondo” – ha detto Maran difendendo la propria posizione e sottolineando che comunque si tratterà solo di un affiancamento di nome che non sostituirà l’originale.

Intanto, sono state 11 le stazioni del metrò recentemente rinominate per identificare le fermate con luoghi caratteristici della città, in vista di Expo 2015. In zona 3 l’unica modifica ha riguardato la fermata Lima che ospiterà nella varia cartellonistica il Teatro Elfo Puccini.  

2 commenti:

  1. è tutta colpa del governo centrale e della crisi? Chissà quanti soldi il comune spende per l'expo....
    Teo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era per parafrasare il "pensiero comune" ;) comunque per l'Expo ne verranno spesi una valanga di soldi, è naturale! ma dopotutto sappiamo che la gestione delle priorità non è il nostro forte...

      Elimina